Hotel Touring

Banner

Ferrara24ore.it

Banner

GRUPPO SEFIM

Banner
Gruppo Musici
Scritto da Resp.A. Bevilacqua   
Lunedì 09 Febbraio 2009 16:01

Quando una contrada muove in corteo, è la musica che accompagna ed anticipa il suo maestoso incedere. Questo grazie al gruppo musici, che suonando sono la "colonna sonora" di ogni contrada, unica e diversa da quella delle altre, a tal punto, che un orecchio fino, sicuramente riconosce dalla melodia quale sia la contrada che si sta avvicinando.
La vita del gruppo è fatta di situazioni tipiche di un gruppo di amici che si confronta ed assieme realizza ciò per il quale si è impegnato, amici che si ritrovano a sfilare per la propria Contrada, a Ferrara come altrove, orgogliosi di vedere l'ammirazione tra il pubblico per ciò che sta facendo. Riuscire a suonare uno strumento marciando, da  grandi soddisfazioni ed  emozioni che non si possono descrivere. 
Ma per raggiungere questi livelli bisogna allenarsi, e tanto. 

Inizialmente bisogna ricercare e studiare le musiche da proporre, poi in un secondo momento si passa all'allenamento per suonare ciò che si è creato. Al primo impatto sembrerebbe impegnativo e difficile, ma non è così, soprattutto con l'acquisizione giusta delle informazioni per realizzarlo, tramite uno scambio di idee e di confronto aperto con tutto il gruppo.

Il vivere la Contrada da parte dei Musici vuol dire, oltre che partecipare alle manifestazioni del Palio, essere parte integrante della contrada, che resta punto di ritrovo per le più svariate occasioni.

I Gruppo Musici oltre che accompagnare con le sue musiche gli sbandieratori durante le gare del  singolo coppia e piccola squadra, si vede particolarmente impegnato nell'eseguire la propria esibizione, musicale e scenografica, durante la gara più spettacolare delle Gare Estensi, quella della Grande Squadra

La Grande squadra, è l'esercizio nel quale i musici si adoperano per accompagnare al meglio ogni singolo movimento degli sbandieratori, dove, in pratica, si crea quella affinità  tra i gruppi tale da rendere l'esercizio, una prova unica, mirabile connubio tra l'arte della musica e quella della bandiera.